Guida Viaggi

Guida Viaggi Marsa Alam

Guida Viaggi Marsa Alam

Trascorrere una vacanza a Marsa Alam significa tanto relax, acque cristalline e sabbia dorata. Tutto questo infatti offre la splendida località egiziana bagnata dal Mar Rosso che in pochi anni, da piccolo villaggio di pescatori e minatori, si è trasformata in uno dei punti di riferimento del turismo balneare europeo.

Ciò è accaduto grazie all’apertura di un aeroporto internazionale e ad una massiccia riconversione del territorio con la costruzione di numerose strutture ricettive tra cui resort, villaggi vacanze e soprattutto hotel, che forniscono ospitalità ed accoglienza ai tanti turisti che in qualsiasi periodo dell’anno giungono a Marsa Alam.

La cittadina egiziana vanta infatti un clima ideale: una temperatura praticamente costante ed un vento che, anche nei giorni particolarmente afosi, spira in modo regolare tanto da rendere più che sopportabile il caldo estivo.

Marsa Alam è uno dei paradisi per gli amanti dello snorkeling e per i sub. I fondali del mare limpido che bagna la costa infatti offrono uno spettacolo unico: immergendosi si può osservare la bellezza della barriera corallina con la sua ricchissima vegetazione e la sua fauna affascinante. Non è raro infatti incontrare delfini, squali martello ed il dugongo, animale acquatico di grossa mole, soprannominato “la mucca di mare”.

Le spiagge di Marsa Alam sono molto lunghe e caratterizzate da sabbia dorata e soffice, ideali per passeggiate sul bagnasciuga. Alcune di esse sono ben organizzate ed anche nei periodi di alta stagione ognuno potrà trovare un po’ di spazio per sé. Tra le più belle ci sono senza dubbio Samadai Reef  e Abu Dabbab: qui la mattina presto si possono incontrare delle antilopi che vi giungono dalle montagne vicine.

Proprio le montagne sono una delle mete per un escursione. A cavallo, in groppa ad un cammello o in moto, si può trascorrere una giornata diversa spingendosi nell’interno dell’Egitto visitando sia i monti che si ergono alle spalle del Mar Rosso che le miniere di smeraldi, tra le più sfruttate al mondo prima della scoperta di quelle nel continente americano.

Non lontanissimo si trova il sito di Luxor, uno dei più importanti dell’Egitto dal punto di vista storico ed archeologico. I templi e le tracce lasciate dalla civiltà egizia sono assolutamente da vedere.

Nonostante sia ancora un piccolo villaggio, Marsa Alam offre un bazar molto fornito. Qui è possibile acquistare tappeti di ogni misura e prezzo, oggetti di rame come piatti e tavolini, abbigliamento in cotone, scatolette di legno intagliate e decorate con perle, gioielli in oro, argento e pietre preziose, prodotti in velluto e pelle.

Nel centro abitato vi sono anche numerosi ristoranti e luoghi dove gustare la cucina tradizionale egiziana fatta di Koshari, un piatto tipico di riso, ceci e sugo di pomodoro, di una piccante salsa chili, e di insalate e verdure sempre fresche.

Marsa Alam infine è la località ideale per un soggiorno non particolarmente costoso. Sono infatti numerose le offerte delle strutture ricettive ed i pacchetti all-inclusive. Raggiungere la località egiziana è particolarmente agevole grazie ai voli charter che partono da diversi aeroporti italiani.

Ultimi articoli che hai visto

Guida Viaggi Caraibi

Tanzania: tra mare, safari e cultura

Uganda Railway – Kenya

Saona – Santo Domingo

Samana – Repubblica Domenicana

LEAVE A COMMENT