Guida Viaggi

Guida Viaggi Antille Francesi

Guida Viaggi Antille Francesi

Un viaggio ai Caraibi non può non includere un soggiorno nelle Antille Francesi. Una vacanza in questo meraviglioso arcipelago è un’esperienza che difficilmente si dimentica. I motivi dell’unicità del gruppo di Isole caraibiche sta nella limpidezza del suo mare, nei paesaggi da sogno, nei tramonti indescrivibili, nella incontaminata natura che si può trovare sui suoi territori e nell’ospitalità della sua popolazione creola.

Sono quattro le sue Isole principali: Saint-Martin, Martinica, Saint-Barthélemy e Guadalupa. Geograficamente si trovano a sud di Porto Rico ed a nord del Venezuela.

La più a nord è Saint Martin. E’ un’Isola ancora politicamente contesa tra Francia ed Olanda ed i due stati europei l’hanno geograficamente divisa. A nord il territorio è controllato dai transalpini mentre la parte meridionale è olandese.

La caratteristica principale dell’Isola è il meraviglioso mare che la bagna e le spiagge di sabbia bianca e finissima su cui si possono trascorrere indimenticabili giornate di assoluto relax. Spiagge idilliache sono Wilderness , Cupecoy, Orient Beach e quelle che si trovano all’interno delle baie di Anse Marcel e La Grande Case.

Le prime due sono le mete preferite dagli appassionati di surf, wind-surf, pesca e sci d’acqua, i principali sport acquatici praticabili oltre alle immersioni. I sub possono ammirare in tutta la sua bellezza la barriera corallina con l’abbondanza di flora e fauna marina. Con un po’ di buona sorte si mostreranno ai loro occhi anche le tartarughe giganti che abitano il mare e le spiagge di Saint Martin.

L’Isola  è perfettamente organizzata dal punto di vita turistico con i suoi tanti hotel, residence e resort che ospitano i turisti durante tutto l’anno. Molte strutture ricettive si trovano anche nelle due città principali di Saint Martin: Marigot, capitale della parte francese e Philipsburg centro principale di quella olandese.

La seconda Isola è Saint-Barthélemy che dista 20 km da Saint-Martin in direzione sud-ovest.

E’ un vero e proprio paradiso: mare incantevole che consente di fare delle splendide immersioni, spiagge di sabbia soffice e dorata, alcune delle quali come Petite Anse Beach ideali per le famiglie grazie alle sua acque basse e poco profonde, ed una bellissima cittadina, Gustavia che con i suoi tetti rossi ed i muri bianchi è una delle più belle dei Caraibi.

Altre spiagge assolutamente da vedere sono Flamands Beach, la più larga dell’Isola ed affollata di ragazzi nei mesi estivi che giocano a beach volley, Toiny Beach, la preferita dai surfisti che a tutte le ore cavalcano le sue alte onde, e Saline Beach una delle più tranquille.

Per coloro che cercano anche il divertimento notturno, Gustavia è piena di locali, bar e ristoranti dove trascorrere piacevoli serate gustando la cucina tipica locale a base di pesce fresco e verdure.

Molto affascinante è anche l’arcipelago di Gudalupa. Karukerapa, come ancora oggi alcuni anziani creoli dell’Isola la chiamano, è formata due territori, Basse-Terre e Grande-Terre, e da un’incredibile varietà paesaggistica e naturalistica.

Grazie al clima mite praticamente tutto l’anno, le piante sull’Isola sono perennemente in fiore soprattutto nella zona intorno a Basse-Terre. Ciò è dovuto anche alla presenza del vulcano La Soufrière che riscalda anche le acque nella zona di Bouillante, sulla costa occidentale, creando una vero e proprio territorio “termale”.

Cactus, mangrovie, liane, acacie, campi di canna da zucchero da cui si ricava dell’ottimo rum, ed alberi di frutti tropicali colorano Guadalupa di una straordinaria abbondanza di specie.

Lungo tutti i chilometri di costa ci sono delle meravigliose spiagge. In particolare nella Baia Mahault, riparata dal vento, e nella zona di Saint-Francois, il principale centro di Guadalupa, nonché quello maggiormente sviluppato in senso turistico. Qui si può praticare surf oppure aspettare il vento per una giornata di wind-surf. Gli appassionati delle immersioni potranno ammirare i meravigliosi fondali dell’Isola ricchi di coralli, pesci e crostacei dai colori straordinari.

Uno dei periodi più divertenti per visitare Guadalupa è la metà di agosto quando nella località di Pointe-Noire si organizza il Carnevale durante il quale le strade vengono invase fino all’alba da bande di musicisti e fanfare.

Non sarà per nulla difficile trovare a Guadalupa una sistemazione per dormire: si potrà soggiornare presso uno dei tanti villaggi vacanze, hotel, residence o resort che si trovano un po’ ovunque.

L’ultima delle Isole principali delle Antille Francesi è Martinica. Qui ci sono belle città, spiagge e mare da sogno ed infine un paesaggio interno davvero ricco ed affascinante.

La zona con le spiagge migliori è quella meridionale intorno ai villaggi di Saint-Anne e Le Marin. Qui l’assenza di vento e le acque basse costituiscono la meta preferita dalle famiglie mentre quelle della costa orientale sono paradisi per i surfisti. Oltre alla sabbia dorata, ciò che colpisce è il mare verde acqua che bagna la costa. Al largo diviene molto profondo ed oggetto di esplorazioni da parte dei sub.

La costa settentrionale dell’Isola riserva delle incredibili sorprese anche per i bagnanti. Non si può non trascorrere qualche ore sulla sabbia nera della spiaggia di Le Précheur. Questa parte di Martinica infatti è dominata dal vulcano Le Pelée circondato da altre alture e da una natura incredibile caratterizzata da foreste pluviali e tropicali.

Molto caratteristici sono anche alcuni centri abitati. Affascinanti villaggi di pescatori, come Grand’Rivière, centri tipicamente turistici, come Le Diamant ed alcune perle.

Tra queste Fonds-Saint-Denis, località ricchissima di fiori e con le meravigliose cascate Saut-Gendarme e Saut-Mahaut; Le Lamentin, uno dei centri più abitati e sede dell’aeroporto internazionale dell’Isola e Fort-de-France, centro politico ed amministrativo di Martinica. Da vedere qui sono la piazza-giardino Savane ed il Museo dell’Archeologia. In queste ultime due località vi sono anche molte strutture ricettive in grado di ospitare un gran numero di turisti.

Le Antille Francesi sono una meravigliosa meta per trascorrere un periodo di vacanza, un luogo che incanta e fa innamorare perdutamente.

Ultimi articoli che hai visto

Guida Viaggi Caraibi

Tanzania: tra mare, safari e cultura

Uganda Railway – Kenya

Saona – Santo Domingo

Samana – Repubblica Domenicana

LEAVE A COMMENT