Guida Viaggi

Guida Viaggi Isole Vergini

Guida Viaggi Isole Vergini

Le Isole Vergini sono uno dei paradisi dei Caraibi, la meta ideale per chi cerca una vacanza all’insegna del mare e della natura.

Dal punto di vista geografico è un arcipelago costituito da tante isole ed isolotti più o meno grandi che si trovano ad est di Porto Rico mentre da quello politico ed amministrativo esistono le Isole Vergini statunitensi, poco più di 50 di origine vulcanica, e quelle britanniche che sono circa 40.

Se si volesse trovare una differenza fra i due gruppi di isole potremmo dire che quelle statunitensi hanno sviluppato una maggiore vocazione turistica mentre le britanniche hanno controllato maggiormente l’afflusso di visitatori conservando numerose aree dove la natura si mostra in tutte le sue caratteristiche selvagge e primordiali.

Tutte sono bagnate da acque limpide e cristalline, hanno meravigliosi fondali e spiagge incantevoli. Si possono trascorrere giornate intere immersi nel Mar dei Caraibi dalle sfumature incredibili e restare distesi sulla sabbia bianca in alcune Isole, più scura in altre, ma sempre finissima e soffice.

Il modo migliore per godere delle incredibili bellezze delle Isole Vergini è quello di visitarle a bordo di un’imbarcazione. Che sia di vostra proprietà o che l’abbiate noleggiata in loco, spostarsi in questo modo ve le farà ammirare e conoscere a fondo. Potrete attraccare a St. John, a Cane Garden Bay sull’Isola di Tortola o ancora alla disabitata Norman Island dove vi accoglieranno aragoste, lumache e conchiglie.

Le Isole Vergini sono famose anche per i fondali e per essere, quindi, una delle mete preferite dai sub. Sono tantissimi  i punti di immersione dove poter apprezzare diverse specie di pesci, una fittissima e ricca vegetazione, spugne multicolore e giganteschi coralli a forma di fungo. Tra i posti migliori ci sono Salt Island, Cooper Island, Ginger Island, The Baths, West Dog, la riserva naturale Buck e Horseshoe Reef, sulla costa meridionale di Anegada. Quest’ultima è la è la terza scogliera più grande del mondo e qui nel corso dei secoli si sono verificate centinaia di naufragi causati anche dalla presenza di un forte vento. Immergersi qui significa andare alla scoperta di numerosi relitti sottomarini.

Per praticare lo snorkeling invece l’ideale è la remota baia di Smugglers Cove, sulla costa ovest di Tortola mentre sulle Isole Vergini arrivano anche appassionati di wind-surf e surf che possono sfidare le onde sulle coste sopravento.

Per gli amanti della natura vi sono numerosi parchi dove è possibile fare delle passeggiate a piedi immersi nel verde oppure a cavallo o in bici. Tra i più belli sono senza dubbio da vedere la Riserva Ecologica Salt River Bay ed il Parco Nazionale delle Isole Vergini che occupa quasi per intero il territorio dell’Isola St. John.

Queste bellezze incredibili hanno fatto sì che diverse località puntassero sul turismo come principale entrata economica. Sono sorte numerose strutture ricettive come residence, resort,  villaggi vacanze e hotel Isole Vergini per gli amanti delle comodità e del relax, ma anche campeggi che ospitano coloro che vanno alla ricerca di un soggiorno a contatto con la natura.

Tra le città più interessanti da visitare ci sono Charlotte Amalie, la capitale dell’Isola Saint Thomas e Road Town, la capitale di Tortola.

Charlotte Amalie è una città molto gradevole: caratterizzata da stretti vicoli ai cui lati si ergono grandi palme ed edifici dai tetti rossi è anche il centro principale della vita notturna dell’arcipelago. Qui non ci si annoia mai grazie ai tanti locali, ristoranti, pub e discoteche che ne animano le serate e le notti. Road Town è molto pittoresca e caratteristica, una tipica città caraibica. Il lungomare è davvero incantevole mentre la Main Street presenta numerose botteghe a cui si affiancano banche e grandi alberghi.

La bassa umidità e le temperature diurne, gradevoli durante tutto l’anno, garantiscono un costante afflusso di turisti in questo meraviglioso angolo dei Caraibi. Tuttavia il momento migliore per visitare le Isole Vergini è quello che va da dicembre a luglio.

Se cerchi un soggiorno completamente diverso da qualsiasi altro, scegli le Isole Vergini per la tua prossima vacanza. Sarà incantevole.

Ultimi articoli che hai visto

Guida Viaggi Caraibi

Tanzania: tra mare, safari e cultura

Uganda Railway – Kenya

Saona – Santo Domingo

Samana – Repubblica Domenicana

LEAVE A COMMENT